Sandrine Vrancken

I gioielli di Sandrine Vrancken sono nati con lei. Un gioco iniziato da bambina e proseguito da ragazza quando comprava le sue perle a La Droguerie in Rue du Jour a Parigi e scovava pezzi più strani Aux Puces per realizzare le sue collane. Una passione che ha continuato ad essere gioco senza prendersi troppo sul serio, fino a quando, tra le amiche per cui produceva dei "sur mesure" il passaparola l'ha portata a "provarci" in alcuni negozi trendy e a misurarsi con il successo delle sue creazioni romantiche, calde e colorate con l'utilizzo di pietre, strass e tessuti uniti in modo originale dal suo stile molto francese contaminato dalla sua curiosa voglia di viaggiare, dalla passione per l'arte e dall'amore per l'Italia scelta ormai da molti anni, come sua residenza di vita e lavoro preferita.

Certo Sandrine, ha da sempre lavorato nella moda, prima come buyer e poi come stylist per numerose testate e l'amore per cercare di cogliere le sfumature del bello ha caratterizzato la sua passione per gli intrecci, le pietre ed i fili colorati da tessere insieme a metalli e Swarovski ...

Oggi, le sue collezioni esprimono diversi mood e nascono dai suoi viaggi, da un quadro, da un film o da una musica e sono i colori, le atmosfere, le culture popolari a stimolare la sua creatività che attraverso l'intensità dei colori abbinati alle catene alle pietre semipreziose o agli strass Swarovski, rendono uniche, riconoscibili e allegramente eleganti le sue creazioni.

Tutte le produzioni di Sandrine sono rigorosamente realizzate a mano in Italia e/o in Francia.